Per la Svizzera esistono vari rapporti rilevanti pubblicati anche periodicamente sull’antisemitismo e sul razzismo nonché sui relativi episodi e atteggiamenti.

I rapporti più rilevanti su episodi antisemiti in Svizzera sono da un lato il rapporto sull’antisemitismo pubblicato dalla FSCI e dalla Fondazione contro il razzismo e l’antisemitismo GRA e dall’altro lato quello redatto dal Coordinamento intercomunitario contro l’antisemitismo e la diffamazione CICAD.

Rapporto sull’antisemitismo della FSCI e della GRA

La FSCI, in collaborazione con la Fondazione contro il razzismo e l’antisemitismo GRA, pubblica ogni anno un rapporto sull’antisemitismo. Nel rapporto vengono raccolti e analizzati episodi di antisemitismo verificatisi nella Svizzera di lingua italiana, tedesca e retoromanza. Esso consente di valutare la situazione dell’antisemitismo in Svizzera.

Vai al rapporto

«Antisémitisme Suisse romande» del CICAD

Per la Svizzera di lingua francese viene pubblicato sempre annualmente il rapporto «Antisémitisme Suisse romande» del CICAD. Esso contiene statistiche, analisi relative a episodi di antisemitismo in Romandia e raccomandazioni.

Vai al rapporto (in francese)

«Erfahrungen und Wahrnehmungen von Antisemitismus unter Jüdinnen und Juden in der Schweiz» della ZHAW

(Esperienze e percezione dell’antisemitismo da parte degli ebrei che vivono in Svizzera)

Lo studio del 2020 condotto dalla Scuola universitaria di scienze applicate di Zurigo ZHAW fornisce per la prima volta informazioni sulle esperienze di antisemitismo vissute dagli ebrei che vivono in Svizzera. Lo studio della ZHAW fornisce uno scorcio dello stato d’animo che regna nella comunità ebraica in Svizzera, ossia la percezione del problema, le esperienze vissute e il modo di affrontare l’antisemitismo.

Vai allo studio (in tedesco)

«Discriminazione razziale in Svizzera» del SLR

Il Servizio per la lotta al razzismo SLR pubblica il rapporto «Discriminazione razziale in Svizzera». Il rapporto fornisce ogni due anni un’approfondita analisi dei dati disponibili su episodi e atteggiamenti razzisti e documenta le misure adottate per contrastare la discriminazione razziale.

Vai al rapporto

«Razzismo in Svizzera» della GRA e della GMS

La GRA e la Società per le minoranze in Svizzera GMS pubblicano ogni anno un rapporto sul razzismo in Svizzera. Il rapporto tematizza gli episodi di razzismo e valuta i vari aspetti del razzismo.

Vai al rapporto (in tedesco e francese)

«Episodi di razzismo rilevati nell’attività di consulenza» della Rete di consulenza per le vittime del razzismo

Una volta l’anno, sulla base dei dati anonimizzati contenuti nella banca dati DoSyRa, viene redatto e pubblicato un rapporto di valutazione degli episodi di razzismo rilevati nell’attività di consulenza. A tale scopo, al momento dell’immissione dei dati, i consultori cantonali sono tenuti a categorizzare i casi trattati secondo una griglia analitica. Sulla base di tali dati vengono poi redatti i rapporti di valutazione.

Vai al rapporto

Abbonati ora alle News FSCI

Questo sito web utilizza dei cookie per garantirti la migliore esperienza possibile durante la navigazione.

Vi rientrano cookie importanti, necessari per il funzionamento del sito web, e altri che vengono utilizzati solo in forma anonimizzata per scopi statistici, per impostazioni di comfort o per visualizzare contenuti personalizzati. Puoi decidere tu stesso quali categorie consentire. Tieni presente che in funzione delle tue impostazioni non tutte le funzioni di questo sito web potrebbero essere ancora disponibili.

Questo sito web utilizza dei cookie per garantirti la migliore esperienza possibile durante la navigazione.

Vi rientrano cookie importanti, necessari per il funzionamento del sito web, e altri che vengono utilizzati solo in forma anonimizzata per scopi statistici, per impostazioni di comfort o per visualizzare contenuti personalizzati. Puoi decidere tu stesso quali categorie consentire. Tieni presente che in funzione delle tue impostazioni non tutte le funzioni di questo sito web potrebbero essere ancora disponibili.

Le tue impostazioni dei cookie sono state salvate.